Trenitalia licenzia i 170 operatori del call center!

Rebloggo perché è ora che questa gentaglia la smetta di fare il bello e il cattivo tempo sulla pelle dei lavoratori…

Io viaggio in treno... purtroppo

*da Il Fatto Quotidiano

In alto si trova il link all’articolo. Qui metto l’incipit per chi fosse troppo cencato per leggere l’immagine o per chi non avesse ancora capito come si ingrandisce:

Dopo quelli della Wagon Lits, adesso tocca ai 170 lavoratori della Format Contact Center, società che per conto della Tsf, Tele Sistemi Ferroviari (un tempo partecipata dalle Ferrovie dello Stato), gestisce il call center di Trenitalia. Da diversi mesi non percepiscono regolarmente lo stipendio, ma adesso la cosa che più li spaventa è il licenziamento: sarà effettivo a partire dal prossimo 12 giugno.

Immediata la replica di Trenitalia, sentitasi chiamata in causa dopo le prime proteste dei lavoratori per i ritardi nei pagamenti: “Quelli della Format sono dipendenti di una società esterna al Gruppo Fs – precisa Trenitalia – Tale impresa lavora in regime di subappalto per conto del Raggruppamento temporaneo di imprese…

View original post 396 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie, Quello che non vi dicono, TAV in Valle di Susa, Trasporti locali e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...