Regione Piemonte – Sanità: Monferino: “Sanità verso il collasso”

Per l’assessore regionale i modelli utilizzati finora non sono più sostenibili: i costi crescono più della ricchezza prodotta. Nuove risorse dalla razionalizzazione della rete ospedaliera.

“Non c’è trippa per gatti, mai più tutto dappertutto”. Non ha usato giri di parole Paolo Monferino nel rispondere alle doglianze dell’assessore all’Assistenza del Comune di Torino Elide Tisi secondo cui nel settore del sostegno alle persone in difficoltà «l’incertezza regna sovrana». «Il Comune – ha sostenuto Tisi – si trova nella situazione di non riuscire a programmare i servizi futuri, considerato pure dell’avvenuto azzeramento del fondo per non autosufficienti per il prossimo anno». Per il titolare della Sanità piemontese non c’è altra soluzione che ripensare completamente l’intero sistema: «I modelli utilizzati fino a oggi in sanità non sono più sostenibili, con una crescita dei costi pari al 5-6 per cento annuo e una crescita generale della ricchezza solo dell’1 per cento: risulta evidente l’insostenibilità».

Intervenendo nell’ambito del convegno “Torino città in evoluzione. Economia e solidarietà per gli anziani tra presente e futuro” promosso dalla Fondazione Socialità e Ricerche nel quale si sono confrontati esperti e amministratori locali, Monferino ha annunciato che tra gli obiettivi del Piano sanitario di prossima approvazione, vi è quello prioritario di «liberare risorse dalla rete ospedaliera: altrimenti il rischio è il collasso. Nella rete ospedaliera non ci sarà più tutto dappertutto,  non ce lo possiamo più permettere». La rivoluzione annunciata dall’assessore prevede «una rete gerarchizzata, dove le strutture complesse saranno pochissime e le altre si occuperanno di casi diversi».

Qui il nuovo Piano Socio Sanitario del Piemonte!

[Fonte: Lospiffero.com]

Post correlati:

Regione Piemonte – Sanità: Gli esuberi nella sanità piemontese e l’esuberanza di Roberto Cota!

Regione Piemonte: Precari, il Pdl chiude la porta!

Regione Piemonte – Sanità: Gomma e scolorina, ecco il piano sanitario!

Regione Piemonte – Sanità: Monferino, assessore reticente su compensi e cariche!

Regione Piemonte – Sanità: Iodice nel mirino di Monferino.

Regione Piemonte – Sanità: Piano, piano… sanitario. Centrodestra in panne!

Regione Piemonte – Sanità: Pdl nel pallone. Il contropiede di Cota mette gli azzurri fuorigioco.

Regione Piemonte – Sanitopoli, arrestata la Ferrero: agiva per interesse politico.

Regione Piemonte – ’Ndrangheta, Le cosche e la Ferrero: “Lei può darci appalti”.

Regione Piemonte – Sanità senza pace: emodinamica di Chivasso, indagato il commissario dell’Asl Renzo Secreto.

Regione Piemonte – Sanità: PDL: semaforo verde per Monferino ma in cambio le Attività Produttive.

Regione Piemonte – Sanità: La razionalizzazione di Cota e i tagli di Tremonti: a chi serve davvero la riforma della sanità?

Regione Piemonte – Sanità: Ferrero esce di scena, Monferino verso la nomina.

Regione Piemonte – Sanità: Tangenti, il centrodestra scappa dalle responsabilità.

Regione Piemonte – Sanità: Su Dea e Pronto soccorso Cota inganna i piemontesi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie, Sanità e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...