Comune di Pinerolo – Si costituisce il comitato per la salvaguardia di Monte Oliveto.

Si è costituito in questi giorni, dopo alcune riunioni fatte quest’estate, il Comitato per la salvaguardia dell’area di Monte Oliveto (CP7), al quale per il momento hanno aderito, oltre a SEL e alla Lista Covato per Pinerolo, la Federazione della Sinistra, il Movimento Cinque Stelle, il Circolo Etica Energia Ambiente – IdV Pinerolese, Legambiente, AssoEco. In questi giorni è partita la raccolta firme per la salvaguardia dell’area, sabato scorso è stato distribuito un primo volantino. verranno allestiti i banchetti per la raccolta firme tutti i giorni di mercato sotto i portici di corso Torino a Pinerolo e durante la rassegna dell’artigianato.

Il comitato si propone di essere di stimolo per l’Amministrazione Comunale nel portare il supporto della cittadinanza nella scelta di soprassedere alla decisione di edificare in questa area di pregio.

L’attuale Piano Regolatore Comunale di Pinerolo prevede la possibilità di realizzare un insediamento abitativo di circa 9.500 mq nell’area precollinare di Monte Oliveto (area denominata CP7 sulle tavole del Piano Regolatore). Area che nonsotante gli interventi edilizi già realizzati continua ad essere di grande pregio paesaggistico.

Il Piano Regolatore degli anni ’90 immaginava un incremento di popolazione oltre i 50.000 abitanti per l’anno 2010, ma gli abitanti nel 1995 erano circa 35.000 e ad oggi sono 36.000, quindi questa previsione si è rivelata completamente sbagliata. In questi anni si è costruito molto in aree ex agricole come “Le Macine”, in alcune aree precoliinari adiacenti Via Traunstein, Via al Colletto, sulla collina di Abbadia Alpina, in Area Tabona ed in altri interventi edilizi sul suolo cittadino con il determinare che Pinerolo conta circa 3000 alloggi sfitti. L’unico dato crescente è la richiesta  di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata (case popolari) a causa dell’impoverimento generalizzato della  popolazione, che ha fatto aumentare le fasce deboli in difficoltà.

A Pinerolo nonostante questo si continua a costruire, seppur in misura contenuta, nuova edilizia privata, soprattutto villette uni/bifamiliari come le utlime costruzioni in Viale Traunstein nell’area sottostante Monte Oliveto.

Il comitato intende sollecitare la popolazione alla difesa del suolo precollinare di Monte Oliveto che potrebvbe essere compromesso irreversibilmente da questo intervento.

Il Comitato per la salvaguardia dell’area di Monte Oliveto promuove una raccolta firme volta a chiedera all’amministrazione comunale di mprocedere aklla deliberazione di una varianteall’attuale piano regolatore che elimini la possibilità edificatoria nella zona.

Firma anche tu ai banchetti sotto i portici di Corso Torino a Pinerolo nwi giorni di mercato ed alla Fiera dell’Artigianato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie, Pinerolo - Notizie dal Comune, Urbanistica e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...