TAV – Sì Tav. Ma “not in my name”.

Maroni cincischia e nessuno si assume la responsabilità di imporre l’apertura del cantiere a Chiomonte, dove gli attivisti si preparano allo scontro. Esposito e Merlo: “Decisione che spetta al ministro”.

Ministro Maroni, se ci sei batti un colpo. Da giorni, ormai, l’apertura del cantiere della Maddalena e i lavori legati alla realizzazione del Tav continuano a essere rimandati in un surreale rimpallo di responsabilità tra Prefettura e Questura. Nessuno si assume l’onere di fronteggiare il presidio allestito dalla popolazione valsusina, nessuno vuole procedere con una forzatura che rischia di provocare disordini e feriti.

«Due settimane fa abbiamo avanzato al Ministero degli Interni una proposta molto precisa, ovvero l’istituzione del sito di interesse strategico nazionale, invitando il Governo a dare ai funzionari dello Stato un segnale chiaro e inequivocabile sulla condotta da tenere in merito alla Valle di Susa – spiegano i deputati del Partito democratico Stefano Esposito e Giorgio Merlo, che poi aggiungono – Esiste un atto politico parlamentare, ovvero le mozioni approvate alla Camera sulla Torino-Lione, che l’Esecutivo è chiamato a tradurre in atti coerenti. Finora, però, nulla di ciò è avvenuto e Maroni continua a tacere». La palla passa dunque all’unico istituto titolato ad assumersi la responsabilità politica di un’azione di forza, dal quale dipendono sia il questore che il prefetto. Inutile pensare di esporre oltremodo i poliziotti, catapultandoli a Chiomonte senza l’adeguata copertura politica: non possono essere loro i parafulmine delle mancanze in capo agli amministratori nostrani.

A Chiomonte gli attivisti No Tav sono attualmente più di 500, ma in molti preannunciano una mobilitazione di massa, qualora da Roma si dovesse passare dalle parole ai fatti. Per questo le istituzioni non possono presentarsi a un appuntamento tanto significativo sfilacciate. «Parallelamente – aggiungono i deputati democratici – ribadiamo la richiesta a Governo, Regione e Provincia, affinché la richiesta del Presidente della comunità montana Plano, relativa al capitolo delle compensazioni, non venga fatta irresponsabilmente cadere».

[Fonte: Lospiffero.com]

Notizie correlate: Proiettili e minacce a Esposito e Merlo!

Esposito e Merlo (Pd): “Le forze dell’ordine attendono un segnale chiaro”.

Sulla Tav Vattimo fa infuriare il Pd: “Niente cantiere, l’Ue cancelli i fondi”! 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie, TAV in Valle di Susa e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a TAV – Sì Tav. Ma “not in my name”.

  1. Pingback: TAV – Il Pd: “Il governo si muova sulla Tav. Nessun amministratore alle iniziative dei violenti”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  2. Pingback: TAV – Di Pace ai sindaci della Valsusa: “Proteste sì, ma non alla Maddalena”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  3. Pingback: TAV – Maroni: a Torino un gruppo di interforze per difendere gli appalti della TAV. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  4. Pingback: TAV – In settimana il blitz a Chiomonte. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  5. Pingback: TAV – Guccini dalla parte dei No Tav. L’assessore Bonino: “Movimento eversivo”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  6. Pingback: TAV – No Tav, il giorno dopo: “E’ la nostra Valle, l’assedio al cantiere continuerà”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  7. Pingback: TAV – Nel centrosinistra 2 elettori su 5 contro il Tav. Curto: “L’opera va rivista”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  8. Pingback: TAV – Fiaccolata NOTAV a Torino venerdì 8 luglio alle ore 21 in Piazza Arbarello. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...