Tav: Esposito e Merlo (Pd): “Le forze dell’ordine attendono un segnale chiaro”.

“Esiste un atto politico parlamentare – dicono i due esponenti del Pd – ovvero le Mozioni approvate alla Camera sulla Torino-Lione, che il Governo è chiamato a tradurre in atti coerenti.”

Comunicato Stampa di Stefano Esposito – venerdì, 3 giugno 2011

stefano-esposito Due settimane fa abbiamo avanzato al Ministero degli Interni una proposta molto precisa, ovvero l’istituzione del sito di interesse strategico nazionale, invitando il Governo a dare ai funzionari dello Stato un segnale chiaro e inequivocabile sulla condotta da tenere in merito alla Valle di Susa. Esiste un atto politico parlamentare, ovvero le Mozioni approvate alla Camera sulla Torino-Lione, che il Governo è chiamato a tradurre in atti coerenti.

Finora nulla di ciò è avvenuto e il Ministro Maroni continua a tacere, mentre assistiamo a un rimpallo di responsabilità, con il Prefetto che si appella al Questore come se l’apertura del cantiere della Maddalena fosse solo una questione di ordine pubblico locale e non avesse a che fare con il rispetto della legalità, delle decisioni assunte dal Parlamento e pienamente condivise da tutti gli enti locali (Regione e Provincia di Torino) e dei doveri del nostro Paese nei confronti dell’Unione europea.

Una vicenda così complessa come la TAV non può essere affrontata in questo modo. Pertanto, invitiamo il Ministro Maroni a rompere il silenzio e a dare alle forze dell’ordine e ai funzionari pubblici un segnale preciso sulla totale copertura politica ed istituzionale delle operazioni che porranno in essere nei prossimi giorni.
Questo serve, tutto il resto è solo una pericolosa perdita di tempo. Parallelamente a questo, ribadiamo la richiesta a Governo, Regione e Provincia, affinché la richiesta del Presidente della comunità montana Plano relativa al capitolo delle compensazioni non venga fatta irresponsabilmente cadere.

Qui l’originale del comunicato stampa!

Mio commento: ora finalmente con l’approvazione dei due parlamentari del PD-L (PIDIMENOELLE) le forze dell’ordine saranno autorizzate ad usare metodologie squadriste/fasciste per mettere a tacere la protesta pacifica del movimento NOTAV!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie, TAV in Valle di Susa e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Tav: Esposito e Merlo (Pd): “Le forze dell’ordine attendono un segnale chiaro”.

  1. Pingback: TAV – Proiettili e minacce a Esposito e Merlo! | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  2. Pingback: TAV – Sì Tav. Ma “not in my name”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  3. Pingback: TAV – Il Pd: “Il governo si muova sulla Tav. Nessun amministratore alle iniziative dei violenti”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  4. Pingback: TAV – Di Pace ai sindaci della Valsusa: “Proteste sì, ma non alla Maddalena”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  5. Pingback: TAV – Maroni: a Torino un gruppo di interforze per difendere gli appalti della TAV. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  6. Pingback: TAV – In settimana il blitz a Chiomonte. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  7. Pingback: TAV – Guccini dalla parte dei No Tav. L’assessore Bonino: “Movimento eversivo”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  8. Pingback: TAV – No Tav, il giorno dopo: “E’ la nostra Valle, l’assedio al cantiere continuerà”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  9. Pingback: TAV – Nel centrosinistra 2 elettori su 5 contro il Tav. Curto: “L’opera va rivista”. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

  10. Pingback: TAV – Fiaccolata NOTAV a Torino venerdì 8 luglio alle ore 21 in Piazza Arbarello. | Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere a cura di Franco Stano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...